14
Aprile
2015

Ultima cena: menu svelati e interpretati

L’arte e la gastronomia si intrecciano con la storia e la religione

Ultima cena: menu svelati e interpretati

La Pasqua ormai è passata da un po’, ma noi di Ricette Senza vogliamo fare un piccolo passo indietro e parlare di cibo (ovviamente) ma da un punto di vista un po’ diverso dal solito…
Lo facciamo consigliandovi una lettura molto particolare, che intrecciando la gastronomia con la religione e con l’arte, ci svela fatti storici e licenze poetiche.
L’autrice, Lauretta Colonnelli, giornalista e autrice, ha scritto un volume davvero curioso e interessante. Prendendo spunto dalle raffigurazioni dell’Ultima Cena attraverso ogni epoca, è risalita ai… menu!
Tenendo in considerazione gli usi culinari dell’epoca e della zona - quasi duemila anni fa nel medioriente di religione ebraica - vediamo come i diversi pittori, o almeno quelli più conosciuti (Leonardo da Vinci, Giotto, il Veronese e addirittura Andy Warhol) hanno raffigurato sia la scena ma - quello che a noi interessa - le pietanze.
Veniamo così a scoprire che non tutti sono stati rispettosi della storia: c’è chi ha adattato il menu all’epoca in cui ha dipinto, con piatti decisamente rinascimentali. C’è chi ha aggiunto particolari gastronomici di proprio gusto, ma decisamente assenti nella Palestina del 33 d.C.
C’è chi invece è stato preciso, e ci permette di scoprire le papabili pietanze che Gesù e gli apostoli dovrebbero, presumibilmente, aver mangiato quella sera.

Per sapere questo e molto altro, il titolo del volume è:
La tavola di Dio. L'ultima cena. Cosa mangiarono Gesù e gli apostoli e che cosa gli hanno fatto mangiare i pittori di tutti i tempi. 

Quadri, ricette, Inferno, Paradiso.
pp. 250
Edizioni Clichy

Scritto da: Beatrice

01
Aprile
2015

E domani alla Confesercenti!

Ci vediamo a Firenze per la presentazione del primo volume della collana Ricette Senza!

E domani alla Confesercenti!

Domani alle 16.30 presenteremo il nostro libro "100 ricette senza latte e derivati uova e soia" alla sede della Confesercenti di Firenze, piazza Pier Vettori 8/10. Vi aspettiamo! :)

Scritto da: Chiara

27
Marzo
2015

Libro e assaggi a Pontassieve!

Presenteremo il primo volume della collana Ricette Senza "100 ricette senza latte e derivati, uova e soia"

Libro e assaggi a Pontassieve!

Domani alle 16.30 alla libreria Fortuna di Pontassieve (FI) vi aspettiamo per la presentazione del primo libro della collana Ricette Senza "100 ricette senza latte e derivati, uova e soia"! Saremo presenti io e Beatrice con le nostre storie, le nostre ricette e... piccoli assaggi "senza"! :)

Scritto da: Chiara

26
Marzo
2015

Ricette Senza su TVR Teleitalia!

Saremo in onda domani alle 16 in diretta per parlare di SENZA!

Ricette Senza su TVR Teleitalia!

Domani alle 16 Ricette Senza sarà in onda in diretta su TVR TeleItalia (canale 77 del digitale terrestre)! Seguiteci, naturalmente parleremo di SENZA! ;)

Scritto da: Chiara

12
Marzo
2015

Frittelle di riso di San Giuseppe

Ecco la nostra versione senza glutine, latte e uova

Frittelle di San Giuseppe senza glutine, latte e uova

Lo sapevate che le frittelle di riso sono l'unico strappo alla regola consentito ai cattolici durante il periodo quaresimale? Questi gustosi dolcetti sono un dolce tipico della festa del papà e si ppreparano il 19 marzo, festa del padre per eccellenza: San Giuseppe. Tra l'altro pare che di secondo mestiere San Giuseppe facesse proprio il friggitore... Personalmente amo questa ricetta, mi ricorda l'infanzia e le scorpacciate che mi facevo con mio cugino Giulio... ma senza uvetta (a proposito di senza) che non mi è mai piaciuta! Nel tempo ho riadattato la ricetta che facevamo da piccoli con questa, che è senza glutine, uova e latticini. Che dite, la proviamo? :)

Scritto da: Chiara

06
Marzo
2015

Crema di cannellini alla nocciola... senza tartufo!

Ecco la ricetta con cui partecipiamo al contest "Immagina il tartufo marzuolo" a Cigoli (Pisa)

Crema di fagioli cannellini alla nocciola

Ecco a voi una ricetta senza… tartufo! Si tratta di questa deliziosa crema di fagioli cannellini alla nocciola con cialde di parmigiano (anch’esse alla nocciola), con la quale partecipiamo al contest “Immagina il tartufo marzuolo” associato alla mostra mercato che si terrà a Cigoli (Pisa) il 14 e 15 marzo 2015. Le regole prevedono di partecipare con una ricetta senza tartufo (e chi meglio di noi, si intende di “ricette senza”?!), che però diventi davvero speciale con una “grattata” del pregiato fungo tipico della colline di San Miniato.

Scritto da: Chiara

06
Marzo
2015

Torta mimosa senza latte e uova

Da oggi anche le donne allergiche, intolleranti o vegane potranno festeggiare con questo gustoso dolce!

Torta mimosa senza uova e latte

La torta mimosa è un famosissimo dolce noto per il suo aspetto simile al fiore giallo, simbolo di femminilità. Viene per questo preparata il più delle volte in occasione della festa della donna, l'8 marzo, ma è un dolce buonissimo che si presta a tutte le occasioni.
Oggi siamo orgogliose di proporvelo in versione senza uova e latte, adatto a chi è allergico o intollerante a questi due alimenti che sempre di più si configurano come causa di problemi digestivi. In effetti la nostra preparazione è assai più digeribile, anche a detta di chi le uova e il latte li mangia senza problemi.

Scritto da: Chiara

03
Marzo
2015

Grano, pane e pasta: quanto ne sappiamo?

Conosciamo ben poco degli alimenti più presenti sulle nostre tavole. Ecco un sondaggio che lo dimostra

Pane senza glutine

Quanto sappiamo di pane e pasta e della farina con cui sono composti? Forse davvero troppo poco a giudicare dai risultati del sondaggio svolto dalla collega giornalista e dietista Roberta Capanni. L’inchiesta è stata svolta a Firenze intervistando un campione di cinquanta persone tra i 20 e gli 80 anni davanti ad un supermercato “normale” e a uno specializzato in prodotti bio ed è stata presentata ai giornalisti toscani lo scorso 7 febbraio durante il corso “I grani antichi e la salute del consumatore” organizzato da Arga Toscana. Alla specifica domanda “Conosce la differenza tra un grano duro e quello tenero?” solo 17 persone hanno risposto sì, mentre solo 12 sanno che il grano saraceno non è una varietà di frumento, ma una pianta erbacea di composizione e natura totalmente diverse rispetto al grano. Soltanto 8 persone si domandano con quale farina venga prodotta la pasta che acquistano e solo 5 si fanno la stessa domanda quando vanno in pizzeria... Lascio a voi ogni considerazione leggendo le domande che seguono con le relative risposte.

Scritto da: Chiara

[12 3 4 5  >>  

Seguici sui social

FacebookTwitter

I nostri partner

StolziWeb

 

Chiacchiere "senza"

Laura

28. Dicembre, 2014 |

Che bello, finalmente qualcuno che va oltre l'ottusità di certe affermazioni pseudoscientifiche sostenute da medici che non esito a...

Chiara

20. Novembre, 2014 |

Grazie Cristina!!! Siamo contente che ti siano piaciute! Se cerchi altre ricette, puoi usare il nostro "motore di ricerca ad esclusione"...

Cristina

19. Novembre, 2014 |

Grazie per l'idea, ho dovuto modificare la ricetta perche' date le allergie del mio bimbo la mia scelta di ingredienti e' limitata. Al...